ORARIO ARCI EMPOLESE VALDELSA MESE DI AGOSTO

image_pdfimage_print

ORARIO ARCI EMPOLESE VALDELSA MESE DI AGOSTO

Informiamo che gli uffici del Comitato arci  Empolese Valdelsa  chiuderanno dal 13 al 21 agosto compreso per le ferie estive
Durante il mese di agosto saranno aperti con il seguente orario:
Dal lunedì al venerdì orario continuato 9-17
Dal lunedì 29 agosto riprenderà il consueto orario di apertura: lunedì, martedì e giovedì 9-13/15-19  e il mercoledì e venerdì orario continuato 9-17:

Buone ferie  a tutti

Il video degli Empi, la band vincitrice del contest “Avanti Pop!”

C’è voluto tanto tempo, ma alla fine l’attesa ha dato i suoi frutti!
E’ stato realizzato ed è stato appena pubblicato sul canale Youtube dell’Arci Empolese Valdelsa (al link https://www.youtube.com/watch?v=FeNYMQ-hKw8) il video degli Empi, la band vincitrice del contest “Avanti Pop!” organizzato dall’Arci Empolese Valdelsa.
La realizzazione del video era infatti il premio per chi avesse avuto la meglio nel contest al quale partecipavano altre due band come gli Oolong e Paranoia nel bosco, conclusosi con la finale del 31 maggio 2015 al Circolo arci di Brusciana.
A giudicare allora fu una giuria composta da esperti di Orme Radio, media partner del contest, e artisti come Monia Balsamello e produttori come Matteo Guasti  che comprendendo la difficoltà del testo e della musica degli EMPI, vollero  premiare la loro originalità e sperimentazione.
I contest musicale dell’arci sono stati sempre momenti di condivisione di un percorso con le band che hanno aderito sapendo di aderire oltre che ad una gara, ad un mondo di valori. Oltre a promuovere la creatività e l’espressività degli artisti all’interno dei circoli, è sempre stato importante condividere e organizzare insieme agli stessi artisti la gara che premia il più forte ed originale, ma rende piacevole lo stare insieme e ascoltare della buona musica
Adesso accompagna l’ originalissimo brano degli EMPI “Canzone per Mauro”, dedicato a Mauro Pelosi, cantautore romano degli anni ’70, un bellissimo video realizzato dall’artista Andrea Falaschi.

Per conoscere meglio gli EMPI:
http://empi.bandcamp.com/album/contatti-contrasti

oppure FB: https://www.facebook.com/EMPIMUSICA/?fref=ts

MIA – XXII Meeting Internazionale antirazzista

OLTRE CONFINE

La XXII edizione del Meeting Internazionale Antirazzista (che si terrà a Cecina Mare dal 13 al 17 luglio) è dedicata ai confini. Alla possibilità di affermare una nozione diversa di “confine” nel comune sentire delle persone, trasformando la percezione di barriera in quella di terra di incontro, crescita e confronto. Proviamo a misurarci con l’idea che l’attraversamento del confine è un’occasione di sviluppo umano per chi vive da entrambe le parti, un cammino da percorrere insieme in un progressivo spogliarsi di pregiudizi.
Per questo, negli appuntamenti seminariali e nei dibattiti del Meeting, si parlerà dei confini così come sono adesso, per arrivare a raccontarli così come li vorremmo ridisegnati: non più muri che separano e ci racchiudono, isolandoci nelle nostre certezze, ma terreni di condivisione e scambio che ci aprono al Mondo.

Avremo con noi ospiti internazionali, e ci confronteremo con i rappresentanti delle istituzioni e delle amministrazioni europee, regionali, locali e nazionali; ci aiuteranno in questo percorso i rappresentanti dei movimenti popolari e del terzo settore progressista dei Paesi del bacino del Mediterraneo.
Con loro ci concentreremo, però, sui confini non solo tra Stati ma su quelli che ogni giorno molti di noi si trovano ad attraversare più o meno consapevolmente: i confini delle nostre città e dei nostri quartieri, perché non siano più luoghi di marginalità ma esperimenti di nuove ibridazioni urbane, pensati per accogliere e non per isolare.
Questa apertura, questa visione di una società che non si arrocca rafforzando i propri “confini”, la vogliamo replicare anche nel nostro personale universo. Per questo abbiamo scelto di puntare molto sui laboratori, con focus sulla comunicazione e sulle arti.
Nel primo caso, si tratta di tre incontri durante i quali riflettere sulle parole usate e su quelle che invece dovrebbero essere usate quando si parla – nello specifico nel linguaggio giornalistico – di temi legati a migrazioni e antirazzismo: un excursus sulla forza del linguaggio, sulla sua capacità di orientare l’opinione pubblica e determinare l’agenda politica.
Per quanto riguarda i laboratori d’arte, invece, si tratta di workshop in cui i partecipanti potranno aprirsi all’altro e trovare forme d’espressione creative e diverse: dal fumetto per i ragazzi al disegno e la lettura per i più piccoli, fino al teatro contemporaneo per gli adulti.
Non è un caso che ogni giornata si chiuderà con spettacoli e concerti: ogni sera sarà una festa, grazie alla partecipazione di alcune tra le realtà toscane legate all’Arci più note per l’impegno nella produzione e promozione musicale. Perché i nostri soci, i nostri ospiti al Meeting e tutta la cittadinanza possano condividere con noi momenti di festa e avere un’occasione in più per avvicinarsi alla ricerca e all’approfondimento.
L’Arci è la più grande associazione di promozione sociale di questo Paese e noi abbiamo il dovere di praticare con più efficacia, anche nell’antirazzismo e nell’accoglienza, la potenza di questa vocazione popolare e di massa. Per questo adesso dobbiamo mettere in crisi i glossari tecnicistici che escludono le nostre basi sociali, facendo percepire la pratica dell’accoglienza come una faccenda riservata agli addetti ai lavori. E dunque l’intrattenimento e la promozione culturale sono la chiave per coinvolgere in un percorso di confronto e conoscenza una popolazione sempre più vittima della propaganda delle forze razziste e reazionarie.
Il nostro obiettivo, con questa edizione del Meeting, così come nel nostro lavoro quotidiano, deve essere quello di avvicinare le persone ai grandi temi con cui la nostra Associazione si confronta, e di farlo con l’umiltà necessaria a dotarsi finalmente di strumenti e pratiche che rendano accessibile a tutti la possibilità di farsi una propria idea sulla complessità del nostro mondo e sulle migrazioni, rinunciando certo a dannose banalizzazioni ma anche all’elitarismo e al settarismo degli addetti ai lavori.

Per ogni info: http://www.mia-arci.it/

Programma Meeting Internazionale Anti razzista 2016

Gianluca Mengozzi
Presidente Arci Toscana

 

Presentazione libro “Fare politica senza il partito. Arci e Case del popolo nell’Empolese Valdelsa”

Si svolgerà  MARTEDI’ 19 LUGLIO, alle ore 18,00 presso il Museo del Vetro (MUVE) di Empoli, in centro storico in via Ridolfi, 70 alla presenza del professor Baccetti, autore del libro e di Francesca Chiavacci, presidente nazionale Arci, la presentazione del libro “Fare politica senza il partito. Arci e Case del Popolo nell’Empolese Valdelsa”

Durante la presentazione interverrà  il coro “Mirincoro” che  delizierài presenti  con alcuni canti popolari della nostra storia e al termine sarà offerto a tutti un piccolo aperitivo

Questo libro parla della nostra associazione ed è nato dalla ricerca che il Comitato arci Empolese Valdelsa commissionò al prof. Baccetti sul ruolo di  Circoli arci e Case del Popolo nella costruzione di un’identità politica, sociale e culturale nel nostro territorio.
E i circoli sono protagonisti poichè in parte la ricerca si basa sui dati che i dirigenti dei circoli  hanno fornito compilando un lungo questionario.
Il prof. Baccetti, orgoglioso  della qualità del lavoro ha deciso che il libro, edito dalla Casa editrice Pacini di Pisa e presto in vendita anche nelle librerie, diventerà un testo universitario. Carlo Baccetti ha infatti deciso di adottare questo testo come volume di studio per  gli studenti che frequentano il suo corso di laurea e questa notizia è per noi motivo di grande soddisfazione e sicuramente lo sarà anche per voi.
Per questo motivo vi invitiamo calorosamente ad essere con noi, a condividere questo bel momento e questo piccolo traguardo che siamo riusciti a raggiungere grazie ad un grande lavoro di gruppo.

Il libro è già disponibile al Comitato arci Empolese Valdelsa al prezzo agevolato di € 10,00 (prezzo di copertina in realtà è € 18,00) e chiunque  ne volesse acquistare una o più copie, può passare nell’orario di apertura del comitato.