Articoli locali

image_pdfimage_print

Giovani palestinesi in visita al Museo di Leonardo da Vinci

Riportiamo l’articolo che ha pubblicato il Tirreno sulla delegazione di giovani palestinesi provenienti dal campo rifugiati di Deisheh, qui in Italia per alcune iniziative organizzate dall’Arci, che ieri 07 luglio è stata in visita a Vinci accompagnata dall’Assessore Claudia Heimes e dai volontari del Servizio Civile del Comitato Arci Empolese Valedelsa.

Iniziativa dell’arci
Giovani palestinesi in visita al Museodi Leonardo da Vinci

Una delegazione di giovani palestinesi in visita al Museo leonardiano di Vinci. Si tratta di un gruppo di ragazze provenienti dal campo profughi di Deisheh (che si trova vicino alla città di Betlemme), che fanno parte del centro giovanile Shoruq. La delegazione si trova in Italia per una serie di iniziative organizzate dall’Arci, che ha finanziato un progetto culturale con il centro che opera nel campo profughi. Le ragazze sono state accompagnate dagli operatori in servizio civile del comitato Arci Empolese Valdelsa. Ad accogliere il gruppo nella città del Genio c’era l’assessore alla cultura di Vinci, Claudia Heimes, che ha fatto da guida all’interno del Museo e nella visita al borgo. Un momento importante per le sei ragazze, tutte adolescenti accompagnate da uno dei responsabili del centro Shoruq, che nonavevano mai avuto la possibilità di uscire dal campo profughi. In serata la delegazione ha partecipato ad un’iniziativa sulla Palestina organizzata dall’associazione Settembre Rosso, nell’ambito dell’omonima festa che si è aperta ieri al parco di Serravalle. Le ragazze, dopo aver portato le loro testimonianze sulla situazione del campo profughi dove vivono, si sono esibite in uno spettacolo hip hop che rientra nelle attività del progetto finanziato dall’Arci.
(m.p.)