raccolta fondi

image_pdfimage_print

Dalla parte dei curdi: raccolta fondi per una clinica mobile

Raccolta su Produzioni dal Basso e tramite Banca Etica

La situazione al confine tra la Turchia e la Siria è tutt’altro che tranquilla, sono ancora numerose le persone sfollate e bisognose di aiuto. Difatti la nostra campagna Dalla parte dei curdi, il progetto di solidarietà con il popolo kurdo sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso, in collaborazione con UIKI (Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia), prosegue e punta ad aumentare la soglia di raccolta.
Dal 9 ottobre di quest’anno abbiamo assistito a un attacco che ha colpito soprattutto la popolazione civile, e in particolare donne come Hevrin Khalef. Da allora più di 300.000 persone, di cui almeno un terzo bambini, sono in fuga.
In accordo con UIKI e sulla base dei bisogni emersi, i fondi raccolti con la nostra campagna finanzieranno una clinica mobile ad Heseke, che si rivolgerà soprattutto a donne e bambini in condizioni di povertà e sarà una forma flessibile e diretta di servizio sanitario che garantirà sia il pronto soccorso in caso di necessità sia assistenza continua.
Attualmente vi è una grande mancanza di cure mediche. Il team della clinica, composto da un medico, un’ostetrica, un’infermiera e un assistente medico, raggiungerà soprattutto le aree rurali. Condurrà lì esami e distribuirà medicine. In caso di emergenza, effettuerà visite a domicilio. Inoltre, il team istituirà un servizio di trasporto per i pazienti in urgenza.
In caso di risoluzione pacifica del conflitto la Clinica mobile sarà utilizzata in aree rurali e regioni poco prive di servizio sanitario.
Potete sostenere il progetto sia al link http://sostieni.link/23367 oppure con un bonifico sul c/c Banca Etica IBAN IT 06 S 05018 03200 000011453503, indicando la causale Solidarietà popolo curdo.
Siamo sicuri di poter contare sul vostro aiuto concreto e restiamo a disposizione con tutti i nostri contatti per qualsiasi chiarimento e collaborazione.

Arci Nazionale

https://www.arci.it/curdi-e-siria-del-nord-raccolta-fondi-per-una-clinica-mobile/

Dalla parte giusta dell’Europa, con la Grecia

Raccolta fondi per il Centro Solidarietà del Pireo

Il Centro di Solidarietà del Pireo, grande struttura autogestita di mutuo soccorso che dall’inizio della crisi umanitaria sostiene greci e migranti in difficoltà, sta lavorando anche con la raccolta di aiuti e lavoro volontario per sostenere le vittime e gli sfollati dell’immane incendio che ha devastato l’Attica.

Siamo stati vicino alla Grecia, alla sua coraggiosa e intelligente società civile, nei momenti drammatici della sua storia recente, quando è stata strangolata dalle politiche di austerità imposte dall’Unione Europea e lasciata colpevolmente sola dalla gran parte dell’Europa democratica.

Oggi, mentre il paese di nuovo viene colpito da una grande tragedia, chiediamo a tutti e tutte dare ancora una volta un segnale di solidarietà e di vicinanza.

Mentre in Europa crescono i muri e i sovranismi, anche in questa occasione possiamo dimostrare che in Italia tante persone stanno dalla parte giusta dell’Europa, uniti e solidali – e lo sanno dimostrare concretamente, soprattutto nei momenti duri.

Per questo invitiamo a sottoscrivere, promuovere, diffondere una raccolta fondi per il Centro di Solidarietà del Pireo, in modo che possa impegnarsi nella nuova emergenza proseguendo il lavoro quotidiano, che già sostiene migliaia di persone.

I versamenti, di qualunque entità, possono essere fatti con bonifico direttamente al Centro Solidarietà del Pireo:

IBAN: GR6701101900000019029618816

 Swift – BIC: ETHNGRAA

Arci Nazionale