Dal 1° dicembre…vai con il tesseramento 2016

Dal 1° dicembre…vai con il tesseramento 2016

Dal 1° dicembre si apre ufficialmente la nuova stagione di tesseramento 2016.
Da quel giorno sarà possibile richiedere la nuova bella tessera arci  2016, la cui ideazione grafica è nata dall’idea di due giovani che hanno vinto il concorso di creatività  bandito dall’ arci nazionale.

La nostra tessera non è una semplice tessera.
Rappresenta invece l’adesione ad un mondo, ad un’idea precisa del mondo che vogliamo che si basa sui valori della solidarietà, della pace, dell’antifascismo, dei diritti per tutti, della socialità, dell’ aggregazione sana e della cultura come bene comune e diffuso.
Nei nostri circoli arci dell’Empolese valdelsa da anni sono bandite le slot machine:siamo i primi  circoli arci “deslottizzati” in Italia.
I dirigenti dei nostri circoli avevano già capito anni fa quanto fossero pericolose queste macchinette mangiasoldi: non si rovinano le persone, non si sviluppa dipendenza, non si crea alienazione. La nostra storia, i nostri valori, la nostra stessa identità ci ha guidati  a riconoscere come “non etica” la scelta di avere tali macchinette all’interno dei nostri spazi.

I nostri circoli sono presidi stabili e diffusi sul territorio, rappresentano spazi di creatività, di discussione e di confronto politico, sono un antidoto alla solitudine dei nostri tempi. Sono gli spazi del tempo libero e dell’impegno: puoi trovare concerti, teatro, partecipare ad un dibattito, alla presentazione di libri, a cene sociali e a tante altre iniziative…
Puoi progettare ed imparare, sviluppare la tua creatività, esibirti, capire che esistono nuovi stili di vita, coltivare un’utopia…

 Aderendo all’arci, con la tessera diventi  parte attiva, status che comporta diritti e doveri; fruitore a pieno titolo di servizi e attività ma tu stesso impegnato a dare idee ed energie alla loro creazione e alla loro migliore qualità.Quando il circolo dove ti sei iscritto è nato, i suoi fondatori erano certi che le attività nate dalle loro passioni sarebbero state motivo di allegria, di riflessione e di impegno anche per tutti coloro che avrebbero potuto e saputo avvicinare. Questa era, ed è ancora adesso, la loro grande e semplice idea. Ma ora non è più solo loro. E’ anche tua. Sei anche tu,insomma, insieme agli altri soci, responsabile del futuro di quell’idea.

Ti aspettiamo…

 

 

 

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Name*

Email* (never published)

Website