TERREMERSE FEST VOL.1

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

TERREMERSE FEST VOL.1

maggio 27 @ 17:00 - 23:55

Il Circolo Arci di Brusciana è fiero di presentare il primo festival musicale della stagione.
Si alterneranno sul nostro palco all’aperto, a partire dalle ore 18.30:

DIE ABETE (Math- Hardcore da Terni)
In giro per l’italia a promuovere il loro nuovo album “Senza denti”
https://dieabete.bandcamp.com/album/senza-denti
Loia (Black Hardcore da Firenze)
https://loia.bandcamp.com/releases
BUTTERS (Hardcore punk da Pisa)
https://buttershc.bandcamp.com/releases
Nàresh Ran (Atmosfere nere da Firenze)
https://www.youtube.com/watch?v=sDl8QJXqfHE
KNITTED_SHRIMP (Casual_wave da turb1)
https://www.facebook.com/snuff-kitten-1639927209587074/?fref=ts
TOMORR (Sludge Doom da Empoli)

A seguire Dj set by BECC&MASSI

DIE ABETE:
Il progetto nasce gli ultimi giorni dell’anno 2012. Fin dalle prime prove è chiaro lo stato confusionale nel quale ogni membro è profondamente immerso. Questo sarà il mood che verrà intenzionalmente riportato nella stesura delle composizioni e che andrà a caratterizzare lo stampo sonoro del primo disco “Tutto o Niente” uscito ad aprile 2014, in principio totalmente autoprodotto, e pochi mesi dopo ristampato dalle label V4V records, che ne
seguirà anche l’uscita digitale e Fallo Dischi, entusiaste di condividere questa produzione.
Nei tre anni che seguono la prima uscita, ogni membro risolve empaticamente il proprio stato nelle esibizioni live in giro per l’Italia, una quarantina in tutto, e ormai coscienti del messaggio adeguatamente recepito dall’utente, viene composto e portata a termine la scrittura del nuovo disco “Senza Denti” nella primavera del 2016.
Questa volta a partecipare alla stampa del disco sono le etichette To Lose La Track, Sonatine produzioni, Shove records, Tanato records e Longrail records.
L’album viene registrato nell’estate del 2016 all’Hombre Lobo Studio di Roma, con Valerio “Fisik” rigoroso professionista, che affila il suond delle 8 tracce in maniera definita e successivamente masterizzato negli Usa al West West Side Studio da Alan Douches (Every Time I Die, The Dillinger Escape Plan, Converge, Swans..).
Il disco si avvale di preziosi featuring, dall’artista elettronico MaiMaiMai che aggiunge enfasi ad uno dei brani più melodici del disco “Il giorno dei fuochi”, alla chitarra dagli abissi di
Alessandro Zanotti (Ornaments, Tdoak), una tra le figure musicali di riferimento per gli abeti.
L’artwork dell’album è affidato al tratto deformato del collettivo artistico Canemorto, il cui lavoro ne interpreta perfettamente il contenuto.
Die Abete rappresenta una sfida continua tra i componenti stessi, l’utente comodo in poltrona e chi ne sa più di noi.
Musicalmente il suono viene definito dalla pressione emotiva raggiunta tra le 2 batterie schiantate contro le 2 chitarre, in cui ognuno dei membri sintetizza un linguaggio musicale aspro proponendolo nel minor tempo possibile.
I Die Abete sono:
Eugenio Della Mora: Voce – Batteria
Michele Perla: Chitarre – seconda voce
Marco Tortorelli: Chitarre – seconda voce
Lukas Bergmann: Batteria

LOIA:
LOIA è il sudicio che ci rimane addosso ogni giorno, quello dal quale non riusciamo a liberarci mai.
Dietro al collo, nelle orecchie, non riusciamo a lavarlo via.
Si accumula pressante durante le giornate di lavoro.
Nei nostri occhi, tra le immagini di bombe e manganelli.
LOIA è angoscia e disagio, adrenalina, istantanea e cupa. Cazzotti nello stomaco al mattino prima della colazione. Rabbia e rancore tra lo stridore delle unghie sui muri, tra le urla e la fuga.
Siamo tutti LOIA nello squallore del capitale.
Voi siete il problema, noi siamo la soluzione.

BUTTERS:
I Butters nascono nel 2016 nella zona lucchese/pisana, sono cinque ragazzi che propongono un punk hardcore orribile in inglese ispirato a gruppi come Hoax, Nazi Dust, Nerorgasmo e simili. Nel settembre 2016 pubblicano il loro primo EP omonimo e collaborano con Impeto Records e Punti Scena Records.

NARESH RAN:
Scrittore fallito, videomaker low fi e musicista discutibile, náresh ran orbita nell’underground nostrano dagli anni 90. frontman di alcuni progetti del sottobosco fiorentino e fondatore della label indipendente Dio Drone, nelle sue performances in solitaria riversa il suo interesse per i mantra, il potere estatico del rumore e la stregoneria.

KNITTED_SHRIMP:
Giovanissimo classe 1997 già militante in gruppi noise-no wave come hare o snuff kitten. Progetto solista appena avviato che prevede l’utilizzo di chitarra sia acustica che elettrica, da lui definito casual wave, riprendendo sonorità da alternative noise e pop con riferimento sonic youth, pavement e vaselines.

TOMORR:
Formati per caso dai componenti dei Saat e dei laveste, autoconcepiti come side project dei XsebachX.
Nati troppo di recente (08/04/2017), credono di fare doom e si chiamano come il monte più alto dell’Albania meriodionale.

Ingresso libero riservato ai soci Arci.

Dettagli

Data:
maggio 27
Ora:
17:00 - 23:55
Categoria Evento:
Evento Tag:
, ,

Luogo

Circolo Arci Brusciana
via senese romana 132
empoli, 50053
+ Google Map:
Telefono:
0571 931859 329 1681420