Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

L’Arci Empolese Valdelsa sta dalla parte della donne, dalla parte dei diritti e dei più deboli, contro ogni forma di violenza e sopraffazione. Per questi motivi anche la nostra associazione aderisce alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne che viene celebrata il 25 novembre.
In questa data nei nostri circoli arci sarà appesa una locandina “Scarpe rosse eppur bisogna andar…a dire no alla violenza, no al rosso del sangue versato per mano di padri, mariti, ex compagni”. Sulle locandine saranno attaccate sagome di scarpe rosse ritagliate, simbolo della giornata internazionale.L’arci è mobilitata in tutta Italia i occasione di questa giornata. Ecco un breve riassunto delle iniziative.

L’Arci Toscana dedica una serie di iniziative (15 in tutto) al tema della violenza sulle donne nella settimana del 25 novembre. Una delegazione composta da operatori e operatrici dell’organizzazione Coniprat è arrivata dal Niger per raccontare la loro lotta per lo sradicamento delle mutilazioni genitali femminili. La presenza della delegazione sarà quindi occasione per incontrare le aziende sanitarie, i centri antiviolenza, le commissioni pari opportunità, le istituzioni e la società civile toscana per fare una riflessione comune, che parta dal fatto che la violenza sulle donne non ha confini e che i principali strumenti per sconfiggerla sono l’educazione, la consapevolezza e l’autonomia delle donne stesse. In Niger come in Italia.

A Firenze il 28 novembre presso la sede Arci si terrà la cerimonia di premiazione della seconda edizione del concorso grafico Azeroviolenza, a Tavarnelle Val di Pesa il 25 novembre il flash mob Rompi il silenzio contro il femminicidio, a Signa il 4 dicembre presso il circolo Arci Stella Rossa apericena e incontro sul tema della violenza di genere.
La violenza incatena… ma la partecipazione libera tutte è il titolo della manifestazione che si terrà sabato 22 novembre al teatro Superga di piazzetta Macario, a Nichelino (TO). La compagnia teatrale L’interezza non è il mio forte presenterà lo spettacolo Donne che corrono senza lupi. Lo spettacolo è organizzato dalla Città di Nichelino in collaborazione con lo sportello Pari e Dispari e con l’Arci. 
Il Centro Donna (progetto tra la città di Collegno e Arci Valle Susa) promuove, in occasione del 25 novembre, la campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere. In numerosi negozi (farmacie, palestre, centri estetici, negozi di parrucchieri per donne e uomo, fiorai) saranno distribuite ed esposte sulle vetrine vetrofanie con il logo ‘Mai più violenza contro le donne’. 
La Città di Collegno propone inoltre a tutti i negozianti di esporre in vetrina un paio di scarpe rosse e tutta la cittadinanza ad appendere drappi rossi fuori dalle finestre in solidarietà alle donne vittime della violenza di genere. 
Il 25 novembre alle 21 presso la sala polivalente di Villa5 ci sarà la proiezione del film La moglie del poliziotto, che si inserisce all’interno della rassegna IndigAzione promossa tra gli altri da Arci Valle Susa. 
Arci Udine aderisce al calendario di iniziative promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine dal titolo Passi Avanti per raccontare la violenza di genere. In particolare, promuove lo spettacolo teatrale Ossa che si terrà il 23 novembre alle 21 al Teatro Palamostre. 
Lo spettacolo di Andrea Collavino, Carlo Tolazzi e Serena Di Blasio, liberamente tratto da La signora in verde di Arnaldur Indridason, in cui due casi di violenza domestica contro le donne, molto diversi tra loro nella dinamica, nella qualità e nella localizzazione temporale, segnalano la multiforme sfaccettatura di questo problema. 
A seguire, sarà proiettato Niente di rotto, videoreportage di Andrea Ciommiento girato nei centri antiviolenza di alcune città italiane. 
Il lavoro si inserisce in Altre storie del genere, progetto di narrazione 2.0 finanziato da Arci Udine con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia. Altre iniziative Arci si svolgeranno a Prato, San Miniato (PI), Calcinaia (PI), Volterra, Torre del Lago (LU). 

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Name*

Email* (never published)

Website