L’Arci contro la dimostrazione di Forza Nuova al Centro immigrati di Molin Nuovo

L’Arci contro la dimostrazione di Forza Nuova al Centro immigrati di Molin Nuovo

Con i migranti. Mai con chi odia

 

Abbiamo visto le foto di  5 giovani attivisti di Forza Nuova che in una gita fuori porta, approfittando della bella giornata domenicale, dell’aria frizzantina di settembre e della depressione da dopovacanze, hanno sfoggiato fumogeni tricolori e bandiere davanti al fotografo con sfondo bucolico. Una volta risaliti in macchina dopo ben 4 scatti quasi identici, abbandonando la campagna di Molin Nuovo, hanno voluto lasciare qualche riga ai posteri perchè la gita fosse ricordata da amici  e parenti. Proprio  poche righe  in verità per spiegare che quella nella foto era proprio una vera dimostrazione e non una festa di fine  anno bucolica con le scintilline in mano e neppure  la rievocazione di una  vittoria ai mondiali. Ecco, dimostrare così alla mordi e fuggi un’opinione in due slogan stiracchiati, non aiuta una comunità a crescere. L’informazione, quando si decide di farla,  si fa studiando i fenomeni, si fa con la presenza sul territorio 365 giorni con vari presidi, si fa conoscendo i problemi e i risvolti di ogni azione. L’immigrazione è un fenomeno complesso che ha bisogno di studio ed attenzione,  di scelte politiche e quindi anche di azioni concrete, di fare rete tra vari enti ed associazioni, di solidarietà ed umanità. Sono i valori che contraddistinguono da sempre l’Arci , insieme alla convinzione che i diritti siano per tutti, a maggior ragione per  chi fugge da situazioni drammatiche di guerra, di conflitti e di barbarie. Protestare contro i “presunti profughi centroafricani”, rei di essere ospitati nel Centro di accoglienza di Molin Nuovo, diventa così una provocazione populista inaccettabile in un territorio in cui la storia  parla di di difesa dei diritti,  di cultura e promozione dell’accoglienza , percorsi questi che hanno sempre  prodotto interazione con i nostri nuovi cittadini. La nostra città vanta una tradizione di solidarietà e antifascismo  e l’Arci, dimostrando ancora una volta vicinanza alle rimostranze esposte nel comunicato dell’ANPI, è tra coloro che crcano di agire  promuovendo informazione e azioni  concrete sul territorio. Per questi motivi i vaneggiamenti nello slogan degli esponenti di Forza Nuova “Chiediamo lavoro, ci danno immigrazione” disturba perchè falso, senza attinenza alla realtà locale, senza rispetto per le persone che hanno percorso viaggi disumani mettendo a rischio la propria vita e soprattutto perchè intendono collegare due fenomenti che non hanno nessun collegamento né nessi di causa ed effetto.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2015/09/07/dimostrazioni-di-forza-nuova-interviene-larci-accoglienza-ed-umanita-creano-integrazione/
Copyright © gonews.it

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Name*

Email* (never published)

Website