#LiberiDiVolare

#LiberiDiVolare

In realtà noi all’Arci Empolese Valdelsa avevamo già promosso il nostro tesseramento a livello locale con la campagna #Iomitessero , campagna fortunata alla quale molti dei dirigenti di zona  e singoli soci avevano aderito offrendo la propria faccia….
L’Arci Nazionale lancia invece propone la campagna nazionale “Liberi di Volare”, chiamando a raccolta artisti, musicisti, scrittori, ma anche dirigenti, soci di ogni circolo d’Italia. Quindi invia anche tu la tua faccia con la tessera arci 2015 a: liberidivolare@arci.it.
Altre info nel comunicato qui sotto….

È entrata nel vivo la campagna tesseramento Liberi di volare, di questa Arci che, nella grafica del 2015, ci siamo immaginati trapezista e sognatrice. 
Abbiamo scelto di costruire dal basso questa campagna tesseramento, fin dalla scelta della grafica, affidata ad un concorso aperto, a cui hanno potuto partecipare studenti e giovani grafici; abbiamo scelto di costruirla dal basso, perché crediamo fermamente nella partecipazione democratica come unica vera forza trasformatrice.

Siamo una grande associazione di promozione sociale, erede di un’antica tradizione mutualistica e di una lunga storia associativa, quella dei movimenti popolari e antifascisti che hanno contribuito a costruire e consolidare la democrazia italiana fondata sulla Costituzione. Abbiamo deciso di chiedere alle nostre compagne e ai nostri compagni di strada, incontrati nei circoli e nelle piazze in uno spazio geografico che va da Bolzano a Lampedusa, dalla Puglia alla Val di Susa, di “metterci la faccia”, di diventare i testimonial della nostra campagna tesseramento.
Sono i volti di musicisti, scrittori, animatori, operatori sociali, cuochi, baristi, registi, ballerini, circensi, dirigenti, volontari; donne e uomini impegnati a costruire una società più giusta ci hanno regalato uno scatto con la loro tessera Arci 2015.

#LiberiDiVolare, dunque, da sognatori con i piedi per terra, consci che in tempi come questi promuovere spazi di aggregazione è di per sè un atto rivoluzionario, ma che non basta: dobbiamo essere parte attiva del cambiamento che vogliamo. Immersi come siamo in questa crisi che dura da troppo tempo, originata dalle logiche stesse del mercato, pensiamo debba prevalere la cultura delle cooperazione su quella della competizione, perché Ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno” (Enrico Berlinguer).

Iscriviti anche tu all’Arci, cerca il circolo del tuo quartiere, partecipa attivamente alla vita dell’associazione, mandaci la tua foto con la tessera Arci 2015 a liberidivolare@arci.it e pubblicala sui social network con gli hashtag #LiberiDiVolare #arci2015 indicando nome, cognome, il circolo a cui sei iscritta/o e dove ha sede.
Le foto più belle verranno pubblicate sui social network e su arci.it

Nei circoli Arci ci si incontra, si condividono interessi e passioni, si scopre il piacere di stare insieme e di fare insieme. Si organizzano momenti di socialità, occasioni di formazione e conoscenza, si fa cultura. Ci si batte per i diritt, contro ogni forma di esclusione o discriminazione. Si offre solidarietà e sostegno ai più svantaggiati. Si promuove la Pace e la cooperazione tra i popoli. Essere socio Arci significa fare da protagonista un’esperienza collettiva, contribuire concretamente ad una società più serena e più giusta.

 4

 

Tags :

– See more at: http://www.arci.it/campagne/tesseramento/tesseramento/#sthash.ct4StP2u.dpuf

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Name*

Email* (never published)

Website