Loriano Macchiavelli al Circolo di San Donato con il libro sulla strage di Portella della Ginestra

Loriano Macchiavelli al Circolo di San Donato con il libro sulla strage di Portella della Ginestra

Noi che gridammo al vento: Loriano Macchiavelli al Circolo arci San Donato
Venerdì 13 maggio dalle ore 18,00 al Circolo arci di San Donato di Vinci è un grande onore incontrare l’autore Loriano Macchiavelli che presenterà il suo libro “Noi che gridammo al vento”.
Mafiosi, intrighi politici, servizi segreti: il giallo di Portella della Ginestra attraverso i ricordi e le testimonianze di alcuni sopravvissuti alla strage. Strage che continua a segnare la nostra storia.
Scrive lo stesso autore del suo libro: “Ho sofferto ascoltando le voci dei ragazzi presenti a Portella della Ginestra quel Primo Maggio del 1947. Adesso hanno dagli ottanta in su. Mario Nicosia ha passato i novanta. E ricordano ancora con una lucidità che stupisce (il terrore resta vivo nella memoria) le raffiche del Breda di Salvatore Giuliano e i colpi di fucile e dei mitra dei banditi che lo hanno aiutato nella mattanza degli innocenti.Questa la storia.Il romanzo non racconta quell’avvenimento. Racconta degli uomini che solo per fortuna non sono morti lassù. Racconta dei ragazzi di allora che avevano
“la bocca piena di sole”
e che poi si sono trovata

“la bocca piena di terra
e d’erba, e di sangue,
e di sassi, di Portella della Ginestra”
come scrive Francesco Guccini nella splendida poesia che mi ha regalato per il mio romanzo. Racconta cosa è rimasto oggi di tutti loro.E cosa è rimasto di noi che di là veniamo”

Alle 20,00 seguirà una gustosa Cena della legalità in parte realizzata con i prodotti coltivati sui terreni confiscati ai mafiosi da Cooperative antimafia.

L’iniziativa che si inserisce nel progetto “Legami di Cittadinanza” finanziato dalla Regione Toscana e promosso da Libera e Arci Toscana, in collaborazione con Cgil, Unicoop Firenze, rete degli Studenti Medi, Unione degli Universitari.
In collaborazione con Cooperativa Culturale Libreria “Rinascita” di Empoli che sarà presente con un banchino con il libro dell’autore.

Il costo della cena è di € 15,00  e dato lo spazio limitato, i posti disponibili sono solo 70.  Il menù prevede antipasto toscano, penne al ragù, penne ai carciofi, arrosto misto girato con insalata, macedonia con gelato.
Vi invitiamo quindi a prenotarvi velocemente, chiamando l’arci Empolese valdelsa (lun-mart-giov e ven.  in orario 9-13 o 15-19; mercoledì orario continuato 9-17) al numero 0571 80516.

 

 

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Name*

Email* (never published)

Website