Pullman per Marcia della pace Perugia-Assisi

Pullman per Marcia della pace Perugia-Assisi

 L’ARCI EMPOLESE VALDELSA ALLA MARCIA DELLA PACE

Un pullman partirà da Avane domenica 9 ottobre per partecipare alla marcia Perugia- Assisi. Sono aperte le prenotazioni.

L’Arci Empolese Valdelsa organizza un pullman per recarsi alla marcia della Pace  Perugia Assisi domenica 9 ottobre. Il pullman  partirà dalla piazza del vecchio mercato ortofrutticolo di Avane alle ore 7.15.
L’appuntamento della marcia  è un’occasione importante per ribadire l’impegno della nostra associazione  verso la pace e la solidarietà tra i popoli.
L’Arci dice no a tutte le guerre perché non possiamo più pensare che i molti conflitti armati sparsi per il mondo non ci riguardino direttamente. Riconoscendo le responsabilità politico-economiche e militari che l’Occidente -tra cui l’Italia- ha rivestito,  noi siamo tra le file di chi rivendica la collaborazione dei popoli e crede possibile una strada diversa dall’intervento armato.

Contrariamente al senso comune, ci troviamo in un mondo in cui la guerra è ancora considerata un mezzo di  soluzione delle controversie mentre non fa altro che alimentare le situazioni instabili e precarie dei Paesi coinvolti. Pensare  alla Siria e all’Afghanistan ci viene naturale dato che ultimamente sono molto spesso sotto i riflettori nazionali e internazionali.  Ma questo non vuol dire che non siano le sole realtà in cui si presentano episodi di guerra, conflitti o instabilità. Basta pensare alla violenta repressione di Erdogan nella vicina Turchia, o al caos in Libia -che non ha trovato una soluzione con la morte di Gheddafi,  all’avanzata dell’Isis che proprio in questi giorni sta guadagnando terreno in Rojava, per finire con i numerosi scontri armati che da decenni sono all’ordine del giorno in molte zone del continente africano.

Anche l’Europa non è un’isola felice. Lo hanno drammaticamente dimostrato i sanguinosi attentati che l’hanno colpita nel cuore.  Parigi, Bruxelles, Ansbach, Nizza sono la prova vivente che esistono un’insofferenza profonda e una mancanza di dialogo tra mondi tanto distanti tra loro.

Per questo, in un’Europa dove c’è chi innalza muri e cortine di ferro fomentando xenofobia e razzismo,  la Marcia della Pace è anche un’occasione per contrastare ogni forma di chiusura e intolleranza, pensando che proprio l’esclusione e l’emarginazione sociale siano le più frequenti cause che scatenano i conflitti.

La partecipazione è riservata ai soci arci ed è richiesto un contributo di € 15,00.
Per informazioni e prenotazioni chiamare l’aci Empolese Valdelsa  entro il giorno 5 ottobre  allo 0571/80516 o scrivere  alla mail info@arciempolesevaldelsa.it

22/09/2016

 

Ufficio stampa
Arci Empolese Valdelsa
tel 0571 80516

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Name*

Email* (never published)

Website